Sport e cellulite: i vero e falso

Sport e celluliteSport e cellulite, qual è la verità? Spesso chi si decide a praticare sport lo fa anche per combattere la cellulite. Se anche tu hai iniziato da poco a fare attività fisica, o anche solo ad informarti, sarai sicuramente stata bombardata di informazioni diverse e, spesso, contraddittorie.

C’è infatti chi sostiene che lo sport possa aiutare moltissimo nella lotta alla cellulite, mentre c’è chi ti metterà in guardia dal fare attività fisica sostenendo che possa addirittura peggiorare la situazione.

Cosa c’è di vero? Come fare a combattere la tanto odiata cellulite? Innanzitutto cerchiamo di capire cosa è la cellulite.

La cellulite

La cellulite è una vera e propria malattia che interessa l’ipoderma, un tessuto di natura prevalentemente adiposa situato tra il derma e lo strato muscolare. Le regioni solitamente più colpite da questa malattia sono quelle che vanno dalla vita in giù, ma non è raro trovare la cellulite anche nella zona addominale e nella regione del tricipite. In queste regioni la cellulite si presenta con il tipico aspetto a “buccia d’arancia”.

La cellulite è dovuta a modificazioni metaboliche con alterazioni del microcircolo e ritenzione idrica dei tessuti connettivali.
Se la cellulite è dunque un ristagno di liquidi che porta via ossigeno ai tessuti, la soluzione per eliminarla è ri-ossigenare!

Sport e cellulite

Fare attività fisica servirà a migliorare l’ossigenazione dei tessuti per far defluire la linfa e mobilizzare l’energia del corpo.
A volte succede però che, quando si inizia a fare sport, non si noti un miglioramento della cellulite, anzi, in certi casi addirittura peggiora! Perchè?

Lo sport può peggiorare la cellulite? Abbiamo visto come la cellulite sia data da un problema circolatorio. L’accumulo di acido lattico (dato da un’attività fisica troppo intensa) e di tossine (dato da un’alimentazione sbagliata) peggiorano la circolazione e quindi la cellulite. Diventa dunque fondamentale fare sport per ri-ossigenare ma, soprattutto, scegliere lo sport adatto.

Quale sport fare per eliminare la cellulite?

Sport e cellulite non stanno agli antitesi, anzi, se sai scegliere la giusta attività fisica, potrai dare una sferzata di energia al tuo programma anticellulite. L’attività fisica a bassa intensità e prolungata nel tempo è la migliore per stimolare il drenaggio tessutale. Come si traduce in pratica? Basta fare una semplice camminata per almeno 40 minuti al giorno. Anche il nuoto, che abbina all’attività fisica il massaggio dell’acqua, può aiutare molto ad eliminare la cellulite. Se sei al mare, devi sapere che sono molto efficaci le passeggiate con l’acqua fino alle cosce. Sono invece da evitare gli sport che arrivano ad affaticare troppo il muscolo producendo troppo acido lattico o che causano micro traumi.

Attenzione! E’ credenza popolare che i dolori avvertiti il giorno dopo la palestra siano dati dall’accumulo di acido lattico ma non è così! Mi spiace, so che già stavi pensando ad appendere il borsone della palestra al chiodo con la scusa di non aggravare la cellulite. E’ invece lecito fermarsi se mentre ti alleni arrivi a sentire il muscolo bruciare molto. Anche la corsa è uno sport controverso perchè c’è chi sostiene possa peggiorare la situazione. In linea di massima, se non sei un’esperta di corsa e non conosci la tecnica perfetta, meglio evitare e prediligere la camminata a passo veloce o qualsiasi altro sport a basso impatto.

Se ami comunque gli sport ad alta intensità, ci sono dei piccoli trucchi da mettere in atto per contrastare la cellulite:

  • Tieni per ultimo qualche esercizio per la parte alta del corpo in modo da richiamare il flusso sanguigno.
  • Termina l’allenamento con del defaticamento passivo. Poggia la schiena a terra e solleva le gambe al muro restando in questa posizione per almeno 10 minuti.
  • Fai un massaggio con una buona crema anticellulite! Proprio così, l’ideale è avere nel borsone della palestra una crema anti cellulite da applicare subito dopo il tuo allenamento. L’attività fisica rende i tessuti più tonici ed elastici e favorisce l’azione dei capillari linfatici, che eliminano liquidi e tossine in eccesso. Non solo! Lo sport stimola anche i capillari venosi andando così a  migliorare la circolazione. Ecco perchè l’ideale è applicare una crema anticellulite subito prima o subito dopo l’attività fisica.

Contracell Salva capillari Effetto Fresco 150 ml

Contracell Salva capillari effetto fresco è perfetto da portare con te in palestra e dare un duro colpo alla cellulite. Nel suo pratico dosatore da 150 ml è facile da riporre nel borsone della palestra ed è pronto da applicare appena prima di allenarti o subito dopo la doccia post workout, i due momenti ideali per intensificarne i benefici. La sua formulazione è perfetta anche per te che soffri di fragilità vasale, perché non danneggia i capillari. Si applica massaggiandolo, possibilmente dalle caviglie salendo verso cosce, glutei e addome fino a completo assorbimento.

I principi attivi di Contracell Salva capillari effetto fresco, uniti alla regolarità del massaggio, ti permetteranno di contrastare in maniera efficace gli inestetismi della cellulite. La lotta alla cellulite è una costante per noi donne ma Contracell Salva capillari effetto fresco e un po’ di sana attività fisica sono gli strumenti perfetti per vincere le nostre piccole battaglie. Non hai proprio voglia di iscriverti in palestra? Ricordati che

Ciò che trascuri diventa di qualcun altro. Tranne la cellulite!

 

Ti potrebbe interessare

Si la prima a commentare “Skin care routine”

"" è stato aggiunto alla wishlist

error: Vietata la riproduzione non autorizzata.

Questo sito utilizza dei cookies tecnici e di terze parti per garantire la migliore navigazione. Puoi resettare, negare o cambiare le tue preferenze nella pagina dei Settaggi Cookie.