Sai qual è il trucco per una bella pelle?

La nostra pelle è l’organo più esteso che abbiamo, lo sappiamo. Essa è formata da 3 strati: epidermide, derma e ipoderma che esplicano la funzione di protezione, rivestimento, contenimento, termoregolazione, di trasmissione di informazioni, di eliminazione degli scarti metabolici e organo del senso del tatto.

La pelle, essendo impermeabile, è una vera e propria barriera all’acqua e alle particelle idrofile ma non agli oli naturali, che svolgono una funzione strutturale molto importante. Vediamo di capire il motivo.

solidolio e oli vegetali

In che modo la pelle ci protegge?

Film idrolipidico

La pelle è ricoperta da una guaina sottile, il film idrolipidico, fondamentale per impedire la perdita d’acqua transepidermica e proteggerci dai batteri grazie al ph acido e agli acidi grassi. La composizione di questo film è costituita di base da acqua, lipidi e acidi grassi.

Strato corneo

Insieme al film idrolipidico la funzione protettiva della pelle è esercitata anche dallo strato corneo  dell’epidermide. La sua struttura a mattoncini sovrapposti ( cellule morte) legati tra di loro dal cemento intercellulare di natura lipidica composto da acidi grassi polinsaturi, ceramidi e colesterolo. La qualità di questo legante strutturale permette di controllare la perdita di acqua cui vanno incontro naturalmente le cellule cornee, per rinnovarsi e moltiplicarsi in continuazione ( processo di cheratinizzazione) e quindi di alimentare il patrimonio idrico della cute.

L’obiettivo per ottenere una pelle sana  e giovane è quella di mantenere attivi i costituenti di morbidezza e turgore del Nmf o Natural moisturizing factor (fattore di idratazione naturale), nutrendo il cemento intercellulare con oli naturali ricchi di acidi grassi complessi. Quando una pelle ha un cemento debole, tenderà a seccarsi, desquamandosi e segnandosi, formando delle rughe o rotture vere e proprie. Applicando sulla pelle un olio o un burro vegetale meglio se biologico per natura dermo compatibili e biodisponibili, grazie ai trigliceridi, agli acidi grassi, ai fitosteroli, ai fosfolipidi, alle frazioni insaponificabili e alle vitamine liposubili in essi contenuti, in grado di regolare e strutturare le membrane cellulari, otterremo un risultato di nutrimento, emollienza ed elasticità immediato e profondo.

solidolio bio e oli vegetali

Quali oli e burri vegetali ama la nostra pelle?

Si preferisce utilizzare per la pelle un olio o un burro vegetale ricavato da semi e frutti oleosi, a un grasso minerale, in quanto questi ultimi, nonostante apparentemente possano avere una consistenza e aspetto molto simili, non hanno affinità con la cute e differiscono sia chimicamente che nel risultato finale. Infatti, ottenuti dalla raffinazione del petrolio, la paraffina, la ceresina o il petrolato hanno un’azione occlusiva, comedogenica e acantogena e il loro uso continuativo può causare problemi cutanei.

Il mondo vegetale offre un largo panorama in fatto di oli e burri naturali e le loro caratteristiche, pur simili per struttura e consistenza, differiscono in minima parte per spettro vitaminico, tipologia di acidi grassi, stabilità e versatilità. Gli oli naturali più conosciuti ed utilizzati in campo cosmetico sono diversi: olio di jojoba, olio di ricino, olio di avocado, olio di cocco, olio d’oliva, olio di borragine, olio di argan, olio di babacù, olio di ricino, olio di riso, olio di sesamo, olio di girasole, olio di cartamo, olio di vinaccioli, olio di canapa e tanti altri. Tra i burri vegetali un posto d’onore spetta al burro di cacao impiegato come base versatilissima di stick per labbra  e il burro di Karitè, di origine africana che grazie all’alto contenuto di frazioni insaponificabili e ad un spf medio basso, è decantato come miglior restitutivo per pelli delicatissime, secche, disidratate e fotosensibili.

solidolio

SolidOlio bio la risposta contro pelle secca e invecchiata

Solidolio® bio, è l’olio solido® originale del laboratorio Stai Bene® che da oltre 17 anni rappresenta un vero e proprio metodo per la cura contro la pelle secca, infiammata e atonica.

Solidolio® bio infatti, nella sua formula compatta unica e registrata, unisce alla Vitamina E di trazione naturale percentuali precise degli oli e i burri vegetali bio più indicati ( Olio di Cocco, Olio di Argan, Burro di Karitè, Cera di Jojoba, Olio di Ricino) a rispondere in modo realmente efficace e dermo-compatibile alle problematiche di una pelle inaridita, poco elastica e spenta.

a cura di Manuela Frigatti

Ti potrebbe interessare

Si la prima a commentare “Hai mai provato il massaggio dell’Amore?”

"" è stato aggiunto alla wishlist

error: Vietata la riproduzione non autorizzata.