fbpx

Quanto ti senti pronta a scoprirti?

 

Ci siamo trincerate fino adesso dietro calzamaglie, maglioni morbidi e pantaloni in tweed “vedononvedo” che hanno fedelmente nascosto inestetismi e cuscinetti di troppo. Ma la pacchia è finita.

Il vento siberiano e le giornate cortissime tipici dell’inverno ci stanno salutando. Anzi, a giudicare dalle temperature in forte rialzo dell’ultimo week end, i prati pieni di margherite e violette, la Primavera è ormai implacabilmente alle porte.

E allora ci tocca bambine.

Cominciamo con il jeans leggero, magari scampanato di quelli che abbiamo ripescato dall’armadio direttamente dai mitici anni settanta, per poi arrivare al vestitino a caduta libera e ampia che non lascia largo margine all’immaginazione.

Ma in fondo in fondo, sappiamo bene che questi sono solo espedienti e che prima o poi, (meglio prima) dovremo cominciare a guardarci dentro e…fuori e decidere di dedicarci un po’ di tempo.

Piccole grandi azioni che danno il via al cambiamento

Cominciare a lasciare la macchina distante dall’obiettivo è una piccola strategia, così come bere almeno 1lt  ½ di acqua naturale con residuo fisso basso al giorno, evitare di accavallare le gambe sotto la scrivania o sostituire alla brioche calda e fragrante una colorata e freschissima ciotola di frutta fresca e semi.

Ma la vera keyword qui è sicuramente “ Drenare”, “Detossificare”, quindi eliminare le scorie che causano il ristagno dei liquidi, che se trascurati sono una delle concause della formazione della cellulite.

Cosa vogliamo di più, il momento è quello giusto: stiamo entrando nel movimento “Legno”, in cui secondo la medicina cinese, il corpo si sta risvegliando e con esso le forze che regolano l’organo fegato e la vescicola biliare, i nostri filtri giganti.

Let’s start!

solidolio scrub
 

Il sale è un alleato se usato correttamente. Lo sapevi?

Ricchissimo di oligoelementi, Sali organici e inorganici di derivazione minerale con effetto bio catalitico il sale marino integrale è prezioso per la nostra salute dentro e fuori. I suoi oltre 80 elementi naturali contenuti come calcio, magnesio, potassio, ferro, iodio, rame, fluoro, manganese, zinco e molti altri presenti in quantità minore contribuiscono a mantenere la giusta alcalinità.

Infatti il bilanciamento acido base è una delle imprese più importanti e impegnative per il corpo umano, in quanto è quello che garantisce sangue e cellule attive e in buona salute. Un’alimentazione acida sovraccarica si scorie i nostri organi emuntori principali, che non riescono a smaltire i residui.

Tutto questo si traduce anche nel rallentamento del microcircolo, quindi infiammazione, formazione di edema e ingrossamento delle cellule, quindi pelle a buccia d’arancia e gambe gonfie e pesanti.

SolidOlio® bio scrub la forza del mare che ci modella rendendoci la vita più leggera

Il sale marino integrale ci aiuta, oltre che sulla tavola, se utilizzato in modo bilanciato, anche sulla pelle.

Il suo ruolo detossificante, depurativo e drenante è potente, soprattutto se sollecitato dal massaggio. SolidOlio® bio scrub nel suo cuore di oli, burri vegetali bio e vitamine di trazione naturale, grazie all’azione equilibrante del sale marino integrale, stimola la pelle a rilasciare le tossine sulla superficie, rimuove cellule morte, il sebo in eccesso creando un interscambio tra le vitamine della pelle e i suoi preziosi 82 elementi alcalinizzanti. Il risultato del trattamento settimanale con SolidOlio® bio scrub ci regalerà leggerezza, una pelle visibilmente più tonica, modellata e a prova di coccole!

a cura di Manuela Frigatti

Ti potrebbe interessare

Si la prima a commentare “Chi ha detto che la cosmesi è solo per le Donne?”

"" è stato aggiunto alla wishlist

error: Vietata la riproduzione non autorizzata.