fbpx

Perché scegliere cosmetici naturali fatti artigianalmente

 

 

 

E’ importante prendersi cura della propria pelle?

 

Avere stima per se stessi è importante, farlo consapevolmente è anche meglio.

Parliamo di mente, spirito ma anche di corpo e quando parliamo di corpo, in campo cosmetico parliamo spesso di pelle e di come prendersene cura.

 

A cosa serve la pelle?

 

La nostra pelle ha una determinata struttura e quindi necessità precise che devono essere rispettate come il preziosissimo film idroacidolipidico che se in salute, ci garantisce elasticità e idratazione che si traducono in bellezza e benessere veri e propri.

Essendo l’organo più esteso del nostro corpo, oltre alla respirazione, l’epidermide svolge diverse funzioni: protezione, diffusione delle informazioni ed eliminazione di sostanze di scarto.

 

Sono davvero così innocui i parabeni, come alcuni dicono?

 

Ciò che viene applicato sullo strato superiore dell’epidermide penetra in profondità e se composto da prodotti di sintesi, oltre a creare irritazioni superficiali, a lungo andare, può danneggiare la salute, come nel caso di prodotti derivati dal petrolio e dei parabeni presenti ormai in molti articoli anche per l’igiene dei bambini. La pelle infatti per sua natura è dotata di memoria e ci restituisce, con gli interessi errori e leggerezze.

 

 

Perché i prodotti per la pelle naturali sono la scelta migliore

 

Un prodotto naturale artigianale oltre ad essere curato ad uno ad uno, è ben tollerato anche dalla pelle più delicata e la sua funzionalità è molto più alta.
Ciò che in una crema, o altro prodotto, per corpo, capelli, unghie, viso, porta beneficio, sono i principi attivi, ma controllando l’elenco degli ingredienti è possibile notare che, anche nei più costosi, spesso i principi attivi pubblicizzati figurano tra gli ultimi ingredienti, ciò vuol dire che il contenuto è minimo, di conseguenza anche l’efficacia è ridotta.

 

E’ vero che una crema molto costosa è sempre molto buona?

 

La convinzione poi che l’alto costo di un prodotto sia sinonimo di alta qualità, non corrisponde a verità.

Le campagne pubblicitarie per la vendita di prodotti, così come il lancio di un preparato innovativo decantato come “ miracoloso”, hanno costi elevatissimi che devono essere recuperati in qualche modo. Inoltre una crema molto costosa ha un impatto psicologico di una certa rilevanza sull’acquirente convinto di acquistare per questo motivo, un articolo dagli effetti realmente sorprendenti.

Nella scelta di un prodotto cosmetico è molto importante la concentrazione dei principi attivi contenuti, la loro purezza e biodinamicità e l’assenza di parabeni, siliconi, derivati siliconici, solfati, paraffine, PEG, EDTA, BHT, tensioattivi irritanti, derivati dal petrolio. Ecco perché molte persone cercano cosmetici naturali prodotti artigianalmente.

 

I cosmetici naturali artigianali sono tutti uguali?

No, anche qui esistono diverse variabili.

Quando il cosmetico è realmente “naturale” riducendo al minimo se non a zero gli eccipienti, il suo contenuto in principi attivi  può superare il 90%. Questo dettaglio è importante e si può osservare verificando l’effetto benefico che si ottiene con quel prodotto sulla pelle, sin dalla sua prima applicazione come nel caso del SolidOlio bio. Infatti è un vero toccasana immediato contro la pelle secca.

La sua  alta dermo- compatibilità infatti è legata indubbiamente alla formula e cioè al bilanciamento degli ingredienti e alla loro purezza. L’attività mirata degli acidi grassi del Burro di Karitè, dell’Olio di Argan, dell’Olio di Cocco, della Cera di Jojoba, inseriti in una determinata proporzione scelti in funzione della loro sebo similitudine con quelli umani, risultano perfettamente idonei a nutrire e sostenere il cemento intercellulare della pelle, per un  film idroacidolipidico in perfetta attività.

 

 

Ti potrebbe interessare

Si la prima a commentare “Detox, come drenare e depurare l’organismo”

"" è stato aggiunto alla wishlist

error: Vietata la riproduzione non autorizzata.