preloder

Gli straordinari effetti del trattamento scrub: breve storia di una pelle…in cerca della felicità

scrub

 

«Ciao sono la tua pelle. Da quando ci sono, ti ho sempre seguita sotto il sole, al freddo, nella piscina… accompagnandoti ovunque tu decidessi di andare, senza mai lamentarmi.  Oggi però, ho preso il coraggio di parlarti. A dire il vero è da un po’ che lo volevo fare. Voglio raccontarti di qualche problemino che ho. Sia ben chiaro, non è solo per sfogarmi. Se poi non lo faccio con te… mi conosci e sai benissimo che non sono una lagna!

Da qualche parte hai letto che anche io respiro, mi nutro, mi idrato e mi rinnovoscrollandomi di dosso impurità, tossine e vecchie cellule che non mi servono più. Tutto questo, in primis per stare in salute ma anche per vedermi bella. Sai noi pelli siamo un po’ vanitose, eh!

Ultimamente, però mi sento stanca e, non te lo nascondo, un po’ invecchiata. Sono meno elastica, più opaca e le rughe, che per carità ho accettato come premio del mio vissuto, cominciano ad essere un po’ troppo evidenti. Non parliamo poi di quei dannatissimi punti neri e dei brufoletti sottopelle, così antiestetici che proprio non mi piacciono. Qui, cara mia, bisogna intervenire. Lo so che bevi molta acqua, quella con il residuo basso e anche che mi hai comprato quella crema buonissima, ma proprio non riesco ad assorbirla e non pensare che non ci stia provando!

Però, proprio ieri dal parrucchiere, ho sentito dire che esiste una cosa fantastica, solida che contiene oli e burri vegetali bio ( olio di Argan, burro di Karitè, olio di Cocco), Vitamina E e sale marino integrale che spalmata, massaggiata a fondo e poi sciacquata via con acqua calda, fa miracoli! Si chiama SolidOlio®scrub.Aiuta anche tanto a drenare e rinforza il microcircolo. Si fa almeno una volta alla settimana, magari anche due sui talloni, gomiti, ginocchia dove sai che sono un po’ più tosta e, senti qua, si può fare anche sul viso, così addio punti neri e schifezze del genere. Oh, la fonte è sicura! Se poi vuoi una finitura da urlo, puoi completare il trattamento sul corpo con un guanto speciale, in viscosa; quello che usano da tempo in Marocco negli Hammam. Sono sicura che dopo questo, ti farò fare un figurone, adesso poi che l’estate è alle porte. Te lo immagini: io e te insieme saremo uno schianto!!! Cosa ne pensi, mi compri quello Scrub e il Guanto levigante? Daiii!!!»

a cura di Manuela Frigatti

Ti potrebbe interessare

Si la prima a commentare “Ma che freddo fa:…Stai Bene nella tua pelle”

"" è stato aggiunto alla wishlist

error: Vietata la riproduzione non autorizzata.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi